Un aiuto contro la depressione stagionale

Con l'autunno in molte persone compaiono ciclicamente disturbi dell'umore caratterizzati da tristezza, senso di affaticamento, mancanza di piacere, che rientrano nella definizione di Disturbi Affettivi Stagionali.

Forse legati a un’alterazione dell’orologio interno, a sua volta regolato dal ritmo luce-buio che si modifica con la fine dell’estate. Anche se non è facile distinguerli da una sensazione di tristezza, magari provocata dalle vacanze appena finite e dagli impegni che incombono.

La fitoterapia può aiutare a superare questi disagi stagionali assumendo per tutto il periodo autunnale 30 gocce di Tintura Madre di Passiflora insieme a 30 gocce di Tintura Madre di Iperico, diluite in un bicchiere d’acqua, 2 volte al giorno, mattina e sera, lontano dai pasti.

Dopo i pasti principali, invece, è bene sostituire la tazzina di espresso con un infuso ottenuto con 2 cucchiaini di Foglie di Salvia, 2 di Biancospino e 2 di Timo in una tazza di acqua calda per 5/7 minuti, magari dolcificando il tutto con un po’ di miele prima di bere.

Consulente Erborista Marc Mességué
Consulente Medico P.Roberto Merani

Foto Freepik.com

Condividi questo articolo su: