Mantenere l’intestino in regola

Per tenere regolate le funzioni intestinali è necessario idratarsi sempre a sufficienza e bere un bicchiere d’acqua tiepida prima di coricarsi.

Non bisogna mai farsi mancare un adeguato apporto di fibre consumando in abbondanza frutta e verdura. Iniziando la giornata con una I° colazione a base di prugne, kiwi e marmellata di tamarindo.

Alla fine dei pasti preparate una tisana di Liquirizia, Frangula e Malva, mettendo in infusione per 7 minuti, in una tazza di acqua calda 1 cucchiaio raso di ognuna delle tre erbe e dolcificando con un po’ di miele prima di bere. Le persone che soffrono di ipertensione arteriosa devono evitare l’uso di Liquirizia che può essere sostituita dalla cuticola micronizzata di Psillio-Ispagul.

E’ necessario mantenere equilibrata la flora intestinale con un supplemento di fermenti lattici per una settimana ogni mese (personalmente faccio usare ai miei pazienti Carbomix in capsule, un’associazione di Carbone Vegetale, semi di Anice e Finocchio e Lactobacillus Acidophilus.

Consulente Erborista Marc Mességué
Consulente Medico P.Roberto Merani

Foto Freepik.com

Condividi questo articolo su: